Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser, a meno che non siano stati disattivati.

È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.

Il blog del Premio

Articoli, news, lettere e altro, di una storia iniziata nel 2005.

La Giuria della XIV edizione del Premio Libero Grassi ha concluso i suoi lavori, selezionando i seguenti lavori:

Per la più bella canzone:

1° posto: ’Na speranza ce sta,  di un gruppo di alunne e alunni di diverse classi medie dell'I.C. Gesué di San Felice a Cancello (CE)
2° posto: Dove non c’è poesia, del coro della D.D.S. II Circolo Ruggero Settimo di Castelvetrano (TP)
 
Per la migliore sceneggiatura:
 
1° posto: Scambiamoci la pelledegli alunni Flavia Martucci e Alessandro Morano della classe I C del Liceo Classico G. Garibaldi di Castrovillari (CS)
 
Sono state, inoltre, decise tre menzioni speciali: 
- alla canzone Qualcosa di Eterno, dell’alunna Giorgia Indelicato della classe 5A del L.S. P. Ruggieri di Marsala (TP)
- alla canzone Uomini Veri, delle classi 3H e 2G dell'I.C.S. Antonio Ugo di Palermo
- alla sceneggiatura Uno di noi, delle classi 5A e 5B dell'I.C.S. Renato Guttuso di Palermo
 
La manifestazione di premiazione si svolgerà a Palermo il 22 maggio prossimo.
 
 

Costituita la Giuria della XIV edizione del Premio Libero Grassi.

Ne fanno parte:

- Alice Grassi, in rappresentanza della famiglia di Libero;

- Annamaria Piccione, scrittrice, al suo attivo decine di testi per ragazzi, particolarmente attenta ai tematiche sociali. Il suo ultimo lavoro “Per sempre Libero” - La storia di Libero Grassi;

- Augusto Cavadi, scrittore e consulente filosofico, tra i suoi numerosi impegni quello di Fondatore della Scuola di formazione etico-politica Giovanni Falcone di Palermo;

- Filippo Arlotta, regista, titolare della casa di produzione Faeria, dal 2012 realizza gli spot del Premio Libero Grassi.

- Salvatore Cernigliaro, Presidente di Solidaria.

Sono in gara 34 canzoni inedite e 24 sceneggiature di spot video. 

Come ogni anno, la manifestazione di premiazione di svolgerà a Palermo nel mese di maggio.

 

Premio Libero Grassi 2018: elenco scuole iscritte.

2018 - XIV edizione

Premio Libero Grassi 2017

Guerra, terrorismo, razzismo, deportazioni, mafie nazionali e transnazionali. Sono queste rappresentazioni di forme di violenza che producono ogni anno un numero di vittime insopportabile, e che, occupando quotidianamente gli spazi dei media, creano un diffuso senso di insicurezza e frustrazione.

Forme di violenza – anche di natura diversa – ma che spesso stabiliscono collegamenti tra loro su base sociale, economica, politica, producendo immani sofferenze, soprattutto in alcune Aree martoriate del Mondo.

Il portato di queste tragedie alimenta in tutte le Società, nel loro complesso, reazioni individuali e collettive dettate dallo sconforto, talvolta anche emotivamente negative, amplificate dalla diffusione attraverso sistemi evoluti di comunicazione, spesso con l’influenza criminale, da parte di chi cavalca, irresponsabilmente, le spinte più intolleranti e regressive sul piano dei diritti e delle libertà e, più in generale, della giustizia sociale.

La XIV edizione del Premio, dedicato a Libero Grassi uomo simbolo e vittima della lotta alla mafia e del silenzio complice di tanti, ma anche sensibile interprete di un intelligente impegno politicosociale propone un’opera di diffusa sensibilizzazione sui temi proposti in premessa, perché le nuove generazioni possano riconoscere queste forme terribili di violenza per ripudiarle e contrastarle, promuovendo una società in cui la civile convivenza sia basata sui valori democratici dell'uguaglianza, della tolleranza, del rispetto per le diversità, nelle forme in cui esse si manifestano.

Un percorso di legalità democratica in difesa dei diritti inviolabili dell'uomo e del ripudio della guerra – in tutte le sue forme, anche quelle più subdole che la nostra Costituzione pone tra i principi più importanti su cui edificare una società più giusta e solidale.

Non è un caso se abbiamo voluto prendere in prestito una meravigliosa espressione con la quale amava chiudere i suoi reportage Vittorio Arrigoni giovane attivista pacifista ucciso nella Striscia di Gaza il 15 aprile 2011 che insieme era e rimane invocazione esistenziale, progetto politico, ma anche impegno personale per ogni donna e uomo di buona volontà:

RESTIAMO UMANI.

Solidaria

 

Documenti da scaricare:

Presentazione e bando di concorso 

 

Procedure di partecipazione al Premio:

- per procedere all'iscrizione online di una scuola clicca qui. (termine: 28.02.2018)

- per procedere all'invio degli elaborati di una scuola clicca qui. (termine: 15.03.2018)

 

Work in progress:

 

 

Calendario del Premio

Aprile 2018
L M M G V S D
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30

Ultima comunicazione

Nessun evento

Accesso all'area riservata

Per partecipare al Premio Libero Grassi, le scuole e gli studenti universitari devono procedere alla registrazione.